LEADERSHIP 4.0

In un ambiente costantemente accelerato la necessità di conquistare il vantaggio competitivo passa attraverso soluzioni rapide e capacità di innovare. La risposta a questo nuovo paradigma consiste proprio nel ripensare il modello di leadership, passando da un’organizzazione gerarchica a una aperta, trasparente e olistica. Non sarà il ruolo ricoperto nella struttura organizzativa a imporsi, ma invece la personale influenza, che deriva dalle competenze, dalla capacità di attrarre seguaci ma soprattutto di creare nuovi leader.

Le resistenze culturali possono essere molto forti ma la sfida che le aziende dovranno affrontare è quella di passare dal controllo alla fiducia; un cambio di stile di leadership da porsi come obiettivo primario che va portato avanti con un approccio sistemico e interconnesso, intervenendo in modo convinto e consapevole sulla cultura e sul sistema dei valori che sta alla base dell’azienda.

Quali competenze e skill sono richieste ai Leader nel contesto moderno?

LA SESSIONE

14.45 - Apertura dei lavori e intervento a cura del Chairman

Mario Furlan, Founder and President, City Angels Italia Onlus - Teacher of Motivation and personal growht

15.20 - Proposta Operativa

Antonio Ambrosio,General Manager e Amministratore Delegato, Actavis Italy (Teva Pharmaceuticals)

“Il ruolo del manager e il cambio manageriale”

  • Gestire un ambiente complesso
  • La nuova squadra
  • Tradurre la vision in realtà

16.45 - Tavolo di confronto

Massimo Balestri, General Manager, Roche Diabetes Care Italia
Luca Battistini, Direttore HR e General Manager, Capp-Plast
Angelo Carnemolla, Head of Managerial Training Activities & Change Expert, Zeranta Edutainment
Thibaud Eckenschwiller, Presidente e AD, Ipsen
Marcello Siena, Managing Director, Alibig Industrie Alimentari
Marco Venturelli, Country CFO, Novartis Farma
Susanna Zucchelli, General Manager, Heratech (Hera Group)

17.30 - Chiusura dei lavori a cura del Chairman

Il FORMAT

Un format innovativo per confrontarsi sulle priorità aziendali

INTERVENTO

Un momento per inquadrare il tema e mostrare trend e strumenti

PROPOSTA OPERATIVA

Una proposta funzionale ad approfondire il tema e a dar vita al dibattito

DISCUSSIONE

Il confronto e la condivisione per affrontare il problema a 360°
TORNA SU