SESSIONI PARALLELE

STRATEGY AND ORGANIZATION

Agile organization | Business Model

TECHNOLOGY AND DIGITALIZATION

Data driven strategy | Process digitalization

CUSTOMERS AND BRANDS

Brand Power | Lead Generation

PEOPLE AND CULTURE

Leadership 4.0 | Performance Appraisal

PREC
SUCC

LINEE GUIDA DEI CONTENUTI EDIZIONE 2019

Le linee contenutistiche riportate a seguire, su cui si impernieranno e realizzeranno i tavoli di lavoro pomeridiani, sono frutto della strutturata collaborazione con The Conference Board per la realizzazione dell’annuale CEO Survey - che indaga e divulga a livello mondiale le priorità della CEO Agenda - e del supporto del Comitato Scientifico del Forum che riunisce esperti e Top Manager.

UN FORMAT INNOVATIVO PER CONFRONTARSI SULLE PRIORITÀ AZIENDALI

INTERVENTO

Un momento per inquadrare il tema e mostrare trend e strumenti

PROPOSTA OPERATIVA

Una proposta funzionale ad approfondire il tema seguita da ampio dibattito e confronto

DISCUSSIONE

Presentazione e analisi sui dati della C-Suite Challenge 2019 Survey

LE SESSIONI PARALLELE

Durante le sessioni parallele del pomeriggio, momento unico nel suo genere connotato da un approccio interattivo orientato all’execution, verranno approfondite le priorità di business più attuali per competere, attraverso il contributo di riconosciuti Opinion Leader e la partecipazione attiva dei membri del Club Knowità.

Per ciascuna delle diverse priorità alcuni autorevoli Proposer presenteranno delle possibili soluzioni, che saranno oggetto di approfondimento da parte di un gruppo selezionato di Discussant.

STRATEGY AND ORGANIZATION

AGILE ORGANIZATION | BUSINESS MODEL

Le continue innovazioni di questi ultimi anni, e quelle in arrivo nei prossimi, hanno un impatto sull’ambiente competitivo e sui modelli di business che impone al top management di ripensare e trasformare le proprie aziende, anche in modo profondo e radicale. Questo richiede agilità in primis e velocità per prendere decisioni in tempo reale.

A tal fine, le gerarchie sono destinate a diventare molto più piatte, in cui vari ruoli assumeranno confini sempre più labili, in un’ottica estremamente collaborativa. Per cogliere le opportunità di questo complesso e volatile panorama le aziende dovranno diventare molto più snelle, adattabili e focalizzate strategicamente attraverso modalità che portino alla corretta execution della strategia e all’eccellenza operativa. 

TECHNOLOGY AND DIGITALIZATION

DATA DRIVEN STRATEGY | PROCESS DIGITALIZATION

La digitalizzazione è una delle chiavi più determinanti per il cambiamento delle organizzazioni, la cui pervasività è destinata ancora ad aumentare, costringendo le imprese a doversi attrezzare per gestire questa trasformazione.

Big data, Internet of things e Industry 4.0 fanno parte della Digital Disruption e sono in grado di innescare innovazione, ma si rende necessario in primis un cambiamento di visione e in secondo luogo il disegno di una roadmap che tenga conto dei passaggi necessari per arrivare a un nuovo modo di lavorare e di produrre, in grado di traghettare le vecchie soluzioni verso le nuove, introducendo le tecnologie adatte al mutato contesto con cui le imprese quotidianamente si confrontano.

CUSTOMERS AND BRANDS

BRAND POWER | LEAD GENERATION

I numerosi canali di comunicazione su cui interagiscono oggi gli utenti rendono molto più difficile per i brand affermarsi e distinguersi dalla concorrenza. La personalizzazione, l’esperienza con l’azienda, la qualità del servizio e il marchio oggi rappresentano gli elementi decisivi per differenziarsi e vincere sul mercato e devono pertanto essere parte integrante della strategia.

In questa ottica anche le strategie di lead generation devono essere completamente rinnovate per soddisfare meglio le esigenze dei mercati target. Rispetto ai vecchi metodi del mondo offline, come il passaparola, le chiamate a freddo, l’acquisto di spazi pubblicitari in TV e radio, la comunicazione online ha assunto un predominio impressionante ed è ad oggi uno dei più potenti mezzi di lead generation e di conversione.

La crescente complessità dell’ambiente esterno e la forte presenza della componente tecnologica richiedono alle aziende di cercare continuamente il modo migliore per organizzare le proprie persone al fine di servire in modo ottimale i clienti e rimanere competitivi.

Prepararsi a un futuro incerto richiede competenze e conoscenze nuove, a volte perfino inimmaginabili oggi. È un periodo di straordinario cambiamento in cui muta il modo con cui gli individui e le imprese agiscono e interagiscono sotto la spinta di innovazioni che si susseguono senza sosta, influenzando dunque anche il concetto stesso di lavoro, i rapporti tra le persone, le modalità di lavoro.

TORNA SU